• Benvenuti a Capo Vaticano
    Benvenuti a Capo Vaticano
  • Benvenuti a Capo Vaticano
    Benvenuti a Capo Vaticano
  • Benvenuti a Capo Vaticano
    Benvenuti a Capo Vaticano

Chiese

Santa Domenica

 

 

 

 

 

La struttura attuale dell’edificio di culto risale al 1911, ma nel corso dei secoli subì diversi interventi e rifacimenti: notevole l’ampliamento promosso e realizzato dal parroco Giuseppe Petracca nel 1836, che, in un quarantennio, portò lo spazio sacro dai 17 metri (il limite era la porta lato mare) alla lunghezza attuale; fu costruita l’abside, la sacrestia e la casa canonica; nel 1872 fu elevato il campanile in sostituzione del precedente che sorgeva accanto alla porta laterale, fu costruita la navata laterale

La Chiesa intitolata a S. Domenica Vergine e Martire, la patrona del borgo, è ubicata nella parte alta dell’abitato in posizione panoramica. L'esterno è caratterizzato da un imponente campanile a sezione quadrata, posto alla destra della facciata principale. Quattro grandi tele di scuola napoletana del secolo XVIII, raffiguranti scene evangeliche, adornano le pareti della navata centrale, mentre una tela della Madonna del Rosario dello stesso periodo è collocata sulla cantoria. Il portone di bronzo con scene della vita di santa Domenica è opera dell’artista locale Pino Schiti(1998)

Iscriviti alla Newsletter

Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /storage/content/57/1010157/prolococapovaticano.it/public_html/modules/mod_susnet_twitter/mod_susnet_twitter.php on line 18
Strict Standards: Only variables should be assigned by reference in /storage/content/57/1010157/prolococapovaticano.it/public_html/modules/mod_susnet_likebox/mod_susnet_likebox.php on line 18